LaPresse/Spada

Bianca Atzei, la partecipazione al Festival di Sanremo, l’amore per Max Biaggi e la sua infinita passione per la musica

Sensazioni uniche e speciali: Bianca Atzei ha vissuto un Festival di Sanremo ricco di emozioni. La cantante sarda, fidanzata di Max Biaggi non è riuscita a trattenere le lacrime: “venivo da una settimana di tensione pura.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

C’era ansia e stress, sapevo che in sala stampa non pochi avevano esultato per il fatto che fossi andata al ballottaggio. Io sono una persona molto emotiva per cui queste cose mi avevano toccato. Poi ho reagito, mi sono resa conto che non mi manca nulla e avevo interpretato bene la canzone. Non facile, ma anche perchè parla di me, del mio profondo. Il giorno dopo mi ha aiutato tantissimo Max dandomi energia. Mi è uscita la lacrimuccia quando a metà canzone ho sentito l’applauso del pubblico: è stata come una vittoria, avevo trasmesso le emozioni che avevo provato“, ha raccontato ai microfoni di TuttoSport.

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

Una passione, quella per la musica iniziata “sin da bambina. Ho studiato canto, spaziando di genere in genere. Giorgia, i classici come Aretha Franklin, quindi Ella Fitzgerald e gli anni 60 e 70, un periodo un po’ malinconico e romantico, come me. Da Endrigo a Tenco, da Dalida a Mina. E poi il mio pilastro: Mia Martini“.

LaPresse/Simone Ferraro
LaPresse/Simone Ferraro

Come tutti i giovani di oggi amanti della musica, anche Bianca Atzei ha provato ad entrare nei più famosi talent show d’Italia, ma non sempre è andata bene: “sono stata bocciata da X factor e non solo una volta. Anna Tatangelo mi disse ‘non sei quello che stiamo cercando‘. Abbiamo riso molto di questo a Sanremo anche con D’Alessio. Un’altra volta mi bocciò Mara Maionchi dicendomi che dovevo studiare canto. Pure Simona Ventura mi disse no. Mentre ad Amici sono arrivata sino in fondo, ma quando si trattò di fare l’ultima sfida non me la sentii di lasciare un contratto sicuro che avevo chiuso a Domenica 5. Ricordo che Maria De Filippi aveva sempre gli occhi su di me, era attenta alle mie performance“.

LaPresse/Mario Cartelli
LaPresse/Mario Cartelli

Non solo musica nella vita di Bianca Atzei, ma anche tanto amore, da quando ha incontrato l’ex pilota di MotoGp Max Biaggi: “Max è un po’ troppo orgoglioso ma è molto sensibile, mette il cuore in tutto ciò che fa ed è molto generoso. Io mi reputo molto altruista e dolce, ma sono lunatica. Mai più viaggi in moto con Max. Gli davo paccate sul giubbotto quando andava a 100 all’ora. Ho paura delle moto, ma è un problema pure in auro: per me va troppo forte”, ha aggiunto la cantante sarda.

LaPresse/Damiano Guberti
LaPresse/Damiano Guberti

La musica è felicità, sorriso, cura. Quando stai male ti aiuta. Sei felice o triste ascolti musica. A volte una vera e propria medicina, anche per i bambini meno fortunati“, ha continuato Bianca che ha un sogno nel cassetto: “volere la felicità. Ora sono serena e non lo sono mai stata così nella mia vita. Ho passato tanti ostacoli, sono successe tante cose negative da piccola, con la serenità di affrontare tutto meglio. Sto comprendendo quanto aiuti essere positivi. Un giorno vorrei una mia famiglia, con dei bambini a cui raccontare le emozioni belle che ho vissuto, la gente ai concerti che canta le mie canzoni“.