LaPresse/Daniele Badolato

Dani Alves-Juventus, spunta un retroscena clamoroso: il difensore si sarebbe proposto al Barcellona ricevendo però un no da parte del suo ex club

LaPresse/Daniele Badolato
LaPresse/Daniele Badolato

Dani Alves-Juventus, verità spagnole – “Nelle ultime tre stagioni, ho sentito dire più volte che avrei cambiato squadra, ma nessuno della dirigenza mi ha mai detto nulla in faccia. Sono stati falsi e poco rispettosi nei miei confronti, si sono fatti avanti per offrirmi il rinnovo di contratto soltanto quando è scattata la sanzione della Fifa che ha bloccato il mercato del Barcellona. A quel punto io ho firmato con una clausola per potermi liberare; quelli che gestiscono oggi il Barcellona non hanno la minima idea di come porsi con i calciatori”, confessioni, quelle di Dani Alves, che hanno fatto il giro del mondo.

LaPresse/Daniele Badolato
LaPresse/Daniele Badolato

Dani Alves-Juventus, verità spagnole – Ma la verità che arriva dalla Spagna è un’altra e, se confermata, sarebbe davvero clamorosa: come riportato dal Mundo Deportivo, infatti, il terzino brasiliano della Juventus (in gol contro il Porto in Champions League) a gennaio si sarebbe proposto al Barcellona, ma il suo ex club avrebbe rifiutato. Niente ritorno al Barcellona per Dani Alves. E chissà che quelle sfogo non nasconda un pizzico di amarezza…