Nella partita di Ligue 1 che si è disputata ieri in serata ha visto una pessima prestazione del calciatore italiano Mario Balotelli espulso al 68′

Balotelli non è più Super… Mario, espulsione e insulti all’arbitro: è rosso diretto – Ieri alle 20.oo andava in scena la partita tra Nizza e Lorient che valeva punti preziosi per la classifica di Ligue 1. Il match si è risolto con una rete di Cyprien a favore della squadra francese di Mario Balotelli che al contrario non ha brillato, anzi si è messo in mostra per anti sportività. Dopo una partita frustrante e nervosa, a basso tasso tecnico infatti SuperMario (che non è più così tanto Super) si è beccato un’espulsione meritata. Il calciatore del Nizza infatti ha fatto fallo su Taure ed a seguito di ciò ha insultato l’arbitro che non gli ha permesso di proseguire la partita tirando fuori dal taschino un rosso diretto.

Balotelli non è più Super… Mario, espulsione e insulti all’arbitro: è rosso diretto – Per l’attaccante italiano una partita tesa che non l’ha visto toccare più di nove palloni nei primi 45′ di gioco e capitolata nel fallo che l’ha portato all’espulsione al 68′. La squadra del Nizza rimasta in 10 ha gestito il vantaggio fino allo scadere, ma ciò non giustifica ancora una volta il temperamento di Mario Balotelli che (come sempre) ha delle conseguenze inevitabili per le squadre in cui viene schierato.