Giancarlo Colombo/FIDAL

Mercoledì gli azzurri partiranno alla volta di Belgrado per i Campionato Europei Indoor di Belgrado

Dopo un inverno sotto il tetto, è arrivato il giorno della partenza. Il 1° marzo la squadra azzurra prenderà il volo verso l’appuntamento clou della stagione al coperto: i Campionati Europei Indoor di Belgrado. Tre giornate di gare, dal 3 al 5 marzo, per cui il Direttore Tecnico dell’Alto Livello Elio Locatelli ha convocato 26 atleti (15 uomini e 11 donne).

LaPresse/Daniele Badolato
LaPresse/Daniele Badolato

Gli azzurri partiranno tutti per la Serbia nella mattinata di mercoledì dall’aeroporto di Fiumicino (tranne la mezzofondista Giulia Viola in arrivo da Loughborough, Gran Bretagna, dove si allena). Intanto l’European Athletics ha pubblicato l’elenco ufficiale degli iscritti alla rassegna continentale e nell’entry list del lungo (assente il francese, capolista europeo 2017, Jean-Pierre Bertrand) sono proprio i nostri Marcell Jacobs (8,07), Filippo Randazzo (8,05) e Andrew Howe (8,01) ad avere i migliori accrediti stagionali. Veterano e capitano della spedizione è il bronzo olimpico del triplo Fabrizio Donato. Il finanziere – 40 anni di esperienza e stavolta anche nella veste di guida tecnica di un ritrovato Howe – è alla quinta trasferta agli Euroindoor dove vanta l’oro a Torino 2009 e l’argento con record italiano (17,73) a Parigi 2011