LaPresse/Daniele Badolato

Clamoroso retroscena: Allegri e la Juventus si lasceranno a fine stagione. Decisione consensuale, ecco i motivi che hanno portato alla decisione

LaPresse/Daniele Badolato
LaPresse/Daniele Badolato

Juventus-Allegri, addio già deciso – Un addio già deciso lo scorso gennaio. Massimiliano Allegri avrebbe già comunicato a Marotta, Paratici e Agnelli la sua volontà di lasciare la Juventus a fine stagione. A svelarlo, in esclusiva, è CalcioMercato.com, che svela motivazioni e retroscena della scelta: “le diverse vedute nella gestione di alcune situazioni hanno convinto tutti che lasciarsi a fine stagione sarebbe stata la cosa migliore. A inizio gennaio quello che era nell’aria è stato quindi definito con una stretta di mano ed un nuovo patto d’onore per provare a vincere tutto: fiducia totale e nessuna interferenza nelle decisioni dell’allenatore da parte della dirigenza, un passo indietro sotto l’aspetto contrattuale e la rinuncia al prossimo anno di contratto pur di avere la libertà di scelta del proprio futuro da subito da parte di Allegri”, si legge nell’articolo a firma del collega Nicola Balice.

LaPresse/Fabio Ferrari
LaPresse/Fabio Ferrari

Juventus-Allegri, addio già deciso – Che svela altri particolari dell’addio tra Allegri e la Juventus. “I momenti di tensione non sono mancati, vero, ma la relazione tra Max Allegri e la Juventus è destinata a concludersi perché semplicemente è finito un ciclo, che da ottimo può diventare eccellente o leggendario nei prossimi mesi. Una decisione consensuale già presa, nel massimo rispetto delle parti e che vedrà in ogni caso società, squadra e staff tecnico restare più compatti che mai per lasciarsi solo alla fine”: