Nella video prova pubblicata Motor Trend si sfidano due bolidi del calibro di Alfa Romeo Giulia e  BMW M3 Competition Package

L’ Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è la nuova immagine sportiva che caratterizza la “rinascita” della Casa del Biscione: la berlina italiana, forte di un V6 biturbo da 510 CV, è infatti il nuovo punto di riferimento della sua categoria.bmw m4 (8)

Le doti velocistiche della giulia Quadrifoglio la mettono in diretta concorrenza con i “mostri sacri” con passaporto tedesco, prime fra tutti la BMW M3 Competition Package e la Mercedes-AMG C63 S. Per questo motivo, i colleghi Motor Trend hanno effettuato un video test appartenente alla serie denominata Head to Head (testa a testa), dove la Giulia sfida a viso aperto le due tedesche precedentemente nominate e l’americana Cadillac ATS-V.

La Cadillac e la Mercedes vengono scartate nella fase preliminare del test, mentre Giulia ed M3 si contendono il testa a testa finale.  Come accennato, la Quadrifoglio sfrutta un V6 2.9 litri da 510 CV che le consente di raggiungere i 100 km/h da fermo in 3,9 secondi e di toccare una velocità di punta di 308 km/h, mentre la M3 Competition Package monta un sei cilindri 3.0 litri sovralimentato che passa da 430 a 450 CV, senza dimenticare l’assetto e le ruote specifiche per questa versione. Ora non ci resta che ammirare il filmato e scoprire quale sarà la vincitrice, anche se molti avranno già immaginato chi è la nuova regina dei cordoli.