La sedicenne australiana Destanee Aiava è la prima tennista degli anni 2000 a vincere un match nel circuito WTA, grazie al successo su Mattek-Sands a Brisbane

L’inizio del 2017 ci ha regalato subito una gradita sorpresa. Con l’inizio del nuovo anno brilla una stellina in più, quella della giovanissima Destanee Aiava che, a soli 16 anni, è diventata la prima tennista del nuovo millennio a vincere un match nel circuito WTA. Destanee Aiava ha infatti superato al primo turno di Brisbane Bethanie Mattek-Sands, 16 anni più ‘anziana’ e fresca di oro olimpico nel doppio di Rio. La giovane tennista australiana ha messo a segno il 50% di palle break ottenute, 4 ace e in totale 4 punti in più rispetto alla sua avversaria (95 a 91), il tutto in due ore e 18 minuti di gioco, dimostrando quindi anche una discreta resistenza.

Destanee Aiava ha un brillante futuro sportivo davanti, dote di famiglia, visto che papà Mark è un maestro di arti marziali, mentre la madre è stata una giocatrice di rugby. Dopo essere stata la prima ‘Millennial‘ a vincere un match nel circuito WTA, Destanee Aiava è già pronta a tagliare un nuovo traguardo: sarà la prima tennista a partecipare ad un Grand Slam, avendo ricevuto una wild card per gli Australian Open!