Alessandro Giannessi fa soffrire Berdych all’esordio a Doha, il ceco vince il primo set solo al tie-break per poi sfruttare una maggiore freschezza nel 6-2 finale

Esce al primo turno dell’ATP di Doha, ma Alessandro Giannessi va fuori a testa alta. Il tennista azzurro, complice uno sfortunato scherzo del sorteggio, doveva affrontare già al primo incontro un top player come Berdych ma non si è dato per vinto. Lo testimonia il primo set nel quale non ha lasciato nemmeno un break all’avversario, perdendo solo al tie-break (7-1). Nel secondo set è venuta fuori la stanchezza, dopo la prima ora di gioco, la ripresa è durata solo 29 minuti nei quali Giannessi ha subito l’impeto dell’avversario, abile a non lasciare spazio di rimonta all’italiano e a chiudere il match con un netto 6-2.