Non inizia nel migliore dei modi il 2017 per le tenniste italiane: Errani ko all’esordio del Brisbane International, Schiavone non si qualifica

Non comincia nel migliore dei modi il 2017 di Sara Errani. Nella notte italiana la 29enne romagnola è uscita di scena al primo turno del “Brisbane International“, torneo Wta Premier dotato di un milione di dollari di montepremi che apre la stagione sul cemento australiano. La Errani, numero 49 Wta, ha ceduto per 6-3, 6-3, in un’ora e 19 minuti, alla statunitense Christina McHale, numero 45 del ranking mondiale.

LaPresse/XinHua
LaPresse/XinHua

In tabellone c’è anche Roberta Vinci: la 33enne tarantina, numero 18 Wta e ottava testa di serie, debutta contro l’ucraina Lesia Tsurenko, numero 58 del ranking mondiale (la pugliese e’ avanti 2-0 nei precedenti, entrambi datati 2016). La prima favorita del seeding è la tedesca Angelique Kerber, numero uno del ranking mondiale: la seconda testa di serie e’ la slovacca Dominika Cibulkova, numero 5 Wta. Entrambe entreranno in gara direttamente al secondo turno.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Non ha superato le qualificazioni Francesca Schiavone: la 36enne milanese, numero 103 Wta, e’ stata eliminata al turno decisivo per 6-1, 6-2 dalla serba Aleksandra Krunic, numero 149 del ranking mondiale. (ITALPRESS).