LaPresse/Alfredo Falcone

L’allenatore della Roma Luciano Spalletti torna a parlare del suo futuro e lascia aperte le porte anche a Juventus e Inter

LaPresse/Alfredo Falcone
LaPresse/Alfredo Falcone

Roma, senti Spalletti –Io sono un professionista, questo è il mio lavoro. Potrei allenare qualunque squadra, anche Inter, Juventus, Fiorentina e le altre… non mi pongo preclusioni. Si sa, è il mio lavoro”. Tutto giusto, ragionamento che non fa un piega. Anzi. Però… c’è un però: a pronunciare quelle parole è Luciano Spalletti, allenatore della Roma. Ambiente sempre sensibile ai colori bianconeri. Ecco perché, forse, con un girone di ritorno da disputare, le dichiarazioni di Spalletti potrebbero trasformarsi in un boomerang: in caso di risultati negativi, infatti, molti tifosi romanisti potrebbero ‘ricordarsi’ di queste parole. E con un contratto in scadenza e un rinnovo che ancora non c’è, chissà…