Pavlichenko si laurea campione d’Europa di slittino artificiale sulla pista di Koenigssee, al sesto posto l’azzurro Dominik Fischnaller

Il russo Semen Pavlichenko è il nuovo campione europeo dello slittino artificiale. Pavlichenko si è imposto, grazie a due ottime run, sempre le più veloci, sul budello di Koenigssee con il tempo di 1’38″363, precedendo il tedesco Ralf Palik per 248 millesimi e l’austriaco Wolfgang Kindl per 460. Quarto Felix Loch, staccato di oltre mezzo secondo. Il migliore degli azzurri è Dominik Fischnaller, che però si ferma al sesto posto con 806 millesimi di ritardo. Bisogna arrivare al 15° posto per trovare un altro italiano, Kevin Fischnaller, seguito da Emanuel Rieder al 16°. Chiude al 23° posto il giovane Theo Gruber.

Ordine d’arrivo Campionato Europeo/Coppa del mondo slittino artificiale Koenigssee:

1. Semen Pavlichenko RUS 1’38″363
2. Ralf Palik GER +0″248
3. Wolfgang Kindl AUT +0″460
4. Felix Loch GER +0″525
5. Roman Repilov RUS +0″542
6. Dominik Fischnaller ITA +0″806
7. Stepan Fedorov RUS +0″821
8. Armin Frauscher AUT +0″847
9. Tucker West USA +0″901
10. Julian Von Schleinitz GER +1″016