MARCO TROVATI

Doppio appuntamento di Coppa del Mondo per gli slalomisti azzurri che scendono in pista prima a Zagabria e poi ad Adelboden

Sono otto gli slalomisti convocati dal direttore sportivo Max Rinaldi per il doppio appuntamento di Coppa del mondo fra i pali stretti che si disputa giovedì 5 gennaio a Zagabria e domenica 8 gennaio ad Adelboden. Si tratta di Stefano Gross, Patrick Thaler, Manfred Moelgg, Giuliano Razzoli, Riccardo Tonetti, Tommaso Sala, Andrea Ballerin e Giordano Ronci. I precedenti sulla collina Sljeme parlano per la squadra azzurra di una doppietta realizzata nel 2010 da Giuliano Razzoli e Manfred Moelgg, il campione olimpico di Vancouver salì sul podio anche nel 2009 con un terzo posto.

LaPresse/REUTERS
LaPresse/REUTERS

Ad Adelboden lo slalom sarà preceduto dal gigante di sabato 7 gennaio che vedrà impegnati Florian Eisath, Luca De Aliprandini, Roberto Nani, Manfred Moelgg, Riccardo Tonetti, Simon Maurberger, Andrea Ballerin, Tommaso Sala e Hannes Zingerle. L’Italia vanta sette vittorie e venti podi complessivi fra le porte larghe (tre con Gustavo Thoeni, una a testa con Alberto Tomba, Richard Pramotton, Piero Gros e Massimiliano Blardone) e i successi con Stefano Gross nel 2015 e Giorgio Rocca nel 2006 fra i pali stretti, a cui si aggiungono il terzo posto di Manfred Moelgg nel 2013 e il terzo di Stefano Gross nel 2012.