zebre rugby
©INPHO/Dan Sheridan,

Troppo Leinster per le Zebre che escono sconfitte dalla Rds Arena di Dublino 

Le Zebre hanno dato il via al loro 2017 questa sera alla RDS Arena di Dublino, casa dei vice-campioni in carica del Guinness PRO12 del Leinster imbattuto durante tutto l’anno 2016 tra le mura amiche. I bianconeri hanno affrontato i due volte vincitori del torneo celtico a 12 squadre mai sconfitti prima nei 9 precedenti, l’ultimo a Parma due mesi fa con gli irlandesi vincenti 33-10 sul XV del Nord-Ovest. Le Zebre non sono riuscite a cogliere punti per la classifica uscendo sconfitte con un pesante 70-6 senza riuscire a segnare mete nonostante abbiano mostrato alcune giocate d’attacco interessanti sia nel primo che ne secondo tempo. Da segnalare il rientro dall’infortunio di Mbandà, subentrato nella ripresa a Minnie, e l’esordio assoluto nel torneo dell’italo-argentino Serafin Bordoli anch’esso entrato a partita in corso per Padovani, autore dei 6 punti messi a referto dalla franchigia di base a Parma che rimane all’ultimo posto della classifica dopo il primo turno del girone di ritorno, con però ancora due gare da recuperare.