LaPresse/REUTERS

Un LeBron stratosferico trascina i Cavs, i Grizzlies stendono i Warriors ai supplementari, vittorie per Clippers e Celtics: ecco i risultati NBA

Risultati NBA: Cavs super, crollo Warriors – Notte stratosferica a New York: di scena sul parquet di Brooklyn, la stella luminosa di LeBron James. ‘Il Prescelto’ mette a segno 36 punti, 6 assist e 9 rimbalzi, piegando al suo volere i Nets di un volenteroso Bogdanovic (23 punti).

Chi invece ha poco da sorridere è Golden State che nonostante i 40 punti di Curry, non riesce a superare Memphis per la seconda volta in stagione. Decisivi i supplementari per i Grizzlies, trascinati da Randolph (27 punti, 6 assist e 11 rimbalzi) e Conley (27 punti e 12 assist).

Risultati NBA: vittorie per Celtics e Clippers – Vittoria importante per i Celtics che nonostante una serata ‘normale’ di Isaiah Thomas (24 punti) riescono ad avere la meglio di soli 4 punti su degli ostici 76ers con un Embiid sugli scudi (23 punti, 3 assist e 8 rimbalzi).

Con un Chris Paul non ancora al top e l’assenza di Griffin, è ancora Austin Rivers a caricarsi i Clippers sulle spalle: il figlio di coach Doc firma 24 punti, 2 assist e 6 rimbalzi nella vittoria in trasferta contro i Kings di un indomito DeMarcus Cousins (25 punti, 7 assist e 11 rimbalzi).

Risultati NBA: le altre gare – Nelle altre gare della notte i Rockets vincono in trasferta a Orlando, così come i Knicks sul campo dei Bucks. Successo casalingo invece per i Wizards sui 76ers e per i Lakers su Miami.

Cattura