klopp
LaPresse/PA

Jurgen Klopp ringrazia Pep Guardiola che ha fatto passare inosservato il pari del Liverpool a Sunderland grazie alle sue dichiarazioni sul ritiro

Grazie Pep, firmato Jurgen Klopp. Il tecnico tedesco del Liverpool, in conferenza stampa verso la gara di FA Cup col Plymouth in programma domenica, ringrazia il collega del City che con le sue dichiarazioni bomba relative al possibile ritiro ha fatto passare in secondo piano il mezzo passo falso dei Reds lunedì contro il Sunderland.

LaPresse/PA
LaPresse/PA

E’ stata una partita strana e non penso che ci si potesse aspettare la miglior prestazione della stagione da parte nostra – l’analisi del 2-2 contro i Black Cats, col Liverpool due volte avanti e due volte raggiunto – è stata come una sconfitta e sono stato davvero felice che Pep abbia fatto quella conferenza stampa così nessuno ha parlato di noi“. Il Liverpool resta comunque secondo in Premier, a -5 dal Chelsea: “44 punti in 20 partite sono un buon numero, più che positivo“. Ora però c’è la FA Cup, contro un avversario più debole (il Plymouth gioca in quarta divisione) ma da non sottovalutare. Klopp, comunque, non teme cali di concentrazione da parte dei suoi. “I giocatori vogliono vincere e sfruttano ogni chance che hanno per provarci, per cui è abbastanza facile per me motivarli, non c’è bisogno che accenda fuochi d’artificio“. (ITALPRESS)