Il Settebello trionfa ancora in World League: i ragazzi di coach Campagna battono la Georgia con facilità

Seconda vittoria del Settebello che guida a punteggio pieno il girone C di World League. A Busto Arsizio, davanti a oltre 1500 spettatori che hanno colorato e sostenuto gli azzurri al complesso delle piscine Manara, l’Italia ha battuto 14-5 la Georgia. In gol otto giocatori di movimento con Fondelli miglior marcatore con tre reti. Gli azzurri hanno sofferto solo il primo tempo quando, sotto di due reti, hanno iniziato la rimonta che li ha portati fino al +10 del quarto tempo. Il gol di Bitadze nel finale ha chiuso l’incontro. Hanno esordito in azzurro il portiere della Roma Vis Nova Gianmarco Nicosia e il centroboa dell’Ortigia Giacomo Casasola. Prossimo incontro il 14 marzo a Palermo contro la Russia.

LaPresse/Alfredo Falcone
LaPresse/Alfredo Falcone

Queste partite servono per capire il tipo di gioco su cui lavorare in vista dei grandi impegni internazionali – il commento a caldo del ct Sandro Campagna -. La squadra è partita contratta ma poi si è sciolta in contropiede e ha sviluppato anche belle giocate. Noi non possiamo derogare da un gioco fatto di movimenti e di intensità. L’inesperienza di molti ragazzi, tra due esordienti e molti alle prime convocazioni, ha fatto si che subissimo un po’ dal punto di vista psicologico. Da inesperti dobbiamo capire di dover velocizzare maggiormente le azioni di gioco, ma ci sara’ tempo e modo per farlo. Mi e’ piaciuta comunque la reazione della squadra e l’applicazione difensiva. Ora guardiamo alla prossima partita con la Russia per sviluppare questi concetti“. (ITALPRESS).