LaPresse/REUTERS

Justice Winslow fa crak dopo uno scontro con Al Horford: ecco entità dell’infortunio e tempi di recupero dell’ala degli Heat

Infortunio Justice Winslow, entità e tempi di recupero – Al peggio non c’è mai fine. È il caso di dirlo, quando la stagione dei Miami Heat non poteva andare peggio, dopo la terzultima piazza a Est, l’aver perso Bosh (per infortunio, carriera finita) e Wade (per trasferimento), adesso ci si mette anche il ko di Winslow. Rientrato da poco sul parquet, in seguito ad un lungo stop per un problema al polso, durante la partita contro i Celtics si è scontrato contro Al Horford rimediando la lacerazione del labbro glenoideo (l’anello fibro-cartilagineo che permette i movimenti del braccio). Inizialmente l’infortunio non sembrava poi tanto grave, ma una volta rientrato a Miami, il giocatore ha ricevuto l’amara notizia dopo un controllo medico: accertata la lacerazione, Winslow dovrà andare sotto i ferri, per lui stagione finita.