Maverick Vinales pronto per la nuova avventura in Yamaha: lo spagnolo non sembra preoccupato dal suo nuovo compagno di squadra Valentino Rossi

Manca ormai poco per poter rivedere i campioni della MotoGp nuovamente in sella alle loro due ruote. Per l’inizio del campionato Mondiale bisogna ancora aspettare qualche mese, ma a fine gennaio ci saranno tre importanti giornate di test a Sepang che daranno un primo gustoso assaggio.

Gli occhi saranno puntati in particolar modo sulle novità, ovvero su Iannone in Suzuki, Lorenzo in Ducati e Vinales in Yamaha. Quest’ultimo inizia un’importante avventura, al fianco di Valentino Rossi e sembra che ciò non lo intimorisce affatto.

vinales yamahaNon mi darà fastidio, perché sono un pilota che pensa solo al mio lavoro. Certamente non sono un pilota che viene coinvolto nei giochi“, ha dichiarato il giovane spagnolo a Speedweek, riferendosi alle polemiche extra pista. “Cerco solo di fare del mio meglio e lasciare che i miei risultati della domenica parlino da soli. Finora ho cambiato spesso classi e avuto un nuovo compagno di squadra. Con tutti ho intessuto un buon rapporto”.

Per me l’esperienza della Yamaha in questa classe è stata decisiva per il cambiamento. Questo è un grande team, che ha già vinto molto. Suzuki è sempre stata grande per me. Ma la Yamaha può vantare una lunga storia di successi”, ha aggiunto Vinales che nella prossima stagione punta in alto: “questo cambio di rotta è una grande occasione per puntare al titolo e vincere. Questo è il mio obiettivo… Tutti i piloti sono qui per vincere. Questa è la cosa più importante. Questo fa parte del gioco”.