Alessandro La Rocca/LaPresse

A cosa è dovuta la scomparsa della formica, simbolo caratteristico di Marc Marquez? Alla rottura dello spagnolo con la società VR46 che curava il suo merchandising

Prima di quel tanto chiacchierato e polemico Gran Premio della Malesia del 2015, Valentino Rossi e Marc Marquez avevano un rapporto amichevole. Il campione di Cervera ammirava il Dottore che dal suo canto amava scherzare col suo giovane collega.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Dopo quella gara a Sepang però il rapporto tra i due campioni si è definitivamente rotto. I due hanno iniziato a non parlarsi più e tantissime sono state le polemiche, durate fino a quest’anno. Marquez e Rossi hanno deciso di “stipulare una tregua” dopo la tragica morte di Luis Salom al Montmelò, ma non tutto è ovviamente tornato come prima e mai tornerà.

La gara di Sepang del 2015 ha creato anche una rottura lavorativa tra i due. La VR46 infatti gestiva il merchandising di Marquez che ha poi quindi dovuto cercare un’altra azienda.

LaPresse/REUTERS
LaPresse/REUTERS

A distanza di poco più di un anno ecco spuntare un particolare: la rottura tra Rossi e Marquez ha costretto lo spagnolo a dire addio alla “formica”, simbolo caratteristico del campione di Cervera, che appariva in ogni suo logo.

L’immagine è stata registrata dalla società Valentino Rossi e quindi lo spagnolo ha dovuto provvedere a creare un nuovo logo con la nuova azienda alla quale si è affidato, la Pritelli.