Il Gruppo FCA produrrà i nuovi motori FireFly 1.000 cc e del 1.300 cc in Polonia, mentre usciranno di scena i vecchi Fire

Il Gruppo FCA (Fiat -Crysler) ha scelto la città di Bielsko-Biala in  Polonia per produrre i nuovi motori a benzina della famiglia FireFly. Per realizzare i nuovi propulsori – a partire dal 2018 – verranno investititi 250 milioni di euro: si tratta delle unità 4 cilindri da 1.0 e 1.3 litri – con potenze da 72 CV e 101 CV – che prenderanno il posto degli attuali 1.1 e 1.4 litri da 69 e 95 CV.

LaPresse/Photo4
LaPresse/Photo4

I nuovi motori offriranno anche consumi ed emissioni inquinanti più bassi, inoltre in un secondo momento potrebbero essere proposti anche nelle varianti con sovralimentazione. La scelta di FCA di produrre in Polonia ha colto  il plauso del Ministro per lo sviluppo Economico Mateusz Morawiecki che ha sottolineato come l’operazione porterà molti nuovi posti di lavoro.