Junior Orange Bowl: titoli italiani all’australiano Karl Vilips e alla coreana Somi Lee. Andrea Romano 18°, Dylan De Prosperis 42°. Tra le ragazze Nobilio 13ª e Paltrinieri 15ª

L’australiano Karl Vilips e la coreana Somi Lee hanno vinto i due tornei del 53° Junior Orange Bowl International Golf Championship, disputati sul percorso del Biltmore Golf Course (par 71), a Coral Gables in Florida.

Tra i ragazzi Karl Vilips (272 – 65 67 71 69, -12) ha avuto la meglio in un avvincente finale sul francese Edgar Catherine (273, -11) e sul norvegese Kristoffer Reitan (274, -10), campione uscente. E’ terminato al 18° posto Andrea Romano con 289 colpi (74 70 72 73, +5), dopo una gara molto regolare, e ha concluso al 42° Dylan De Prosperis con 302 (74 76 76 76, +18), mentre si è ritirato Jacopo Albertoni per una tendinite a un polso.

Nel torneo femminile Sami Lee (277 – 68 69 69 71, -7) è riuscita a contenere di  misura il gran ritorno della francese Agathe Laisne, seconda con 278 (-6). Molto staccata la canadese Monet Chun, terza con 284 (par). Hanno recuperato posizioni con un buon finale Alessia Nobilio, 13ª con 299 (76 74 74 75, +15), ed Emilie Alba Paltrinieri, 15ª con 302 (79 77 72 74, +18).

Due gli italiani nell’albo d’oro: Marco Durante (1979) e Renato Paratore (2013). Ha accompagnato il team azzurro Stefano Sardi.