La ginnastica torna ancora una volta sullo schermo, da quello della tv a quello dei pc, con la web serie FATE#RTT2020

Dopo il successo della docu-fiction “Ginnaste – Vite parallele”, in onda da cinque stagioni su MTV, la Federazione Ginnastica d’Italia – decana delle Federazioni riconosciute dal CONI (nel 2019 festeggerà i 150 anni di fondazione) ma con il target piu’ giovane (oltre l’80% dei suoi tesserati ha meno di 18 anni e 16 anni e’ l’eta’ minima per partecipare ai Giochi Olimpici) – rilancia alla grande, presentando FATE#RTT2020, la prima web serie sportiva italiana sull’Artistica femminile. Il programma, prodotto dall’Associazione “Ginnastica Artistica Italiana” su input del Direttore Tecnico Nazionale della Federginnastica Enrico Casella, si articolera’ in 10 puntate inedite da circa 12 minuti ciascuna (piu’ due maratone da cinque episodi, a meta’ e alla fine della programmazione), accompagnando il web-spettatore sino agli inizi della stagione agonistica, a meta’ marzo del 2017.

Da gennaio 2017 su “FATE#RTT2020” vedremo le parti salienti dell’anno agonistico 2016 – gli incontri amichevoli fino agli Europei di Berna, passando per le tappe della Serie A di Rimini, Ancona, Roma e Torino – con una finestra sull’attivita’ svolta in collegiale nell’estate 2015, in vista degli EYOF di Tbilisi, quando la maggior parte delle atlete ha affrontato il difficile passaggio dalla categoria “Allieve” a quella “Junior”, il primo importante bivio della loro carriera internazionale. La web serie della FGI – un novita’ assoluta nel palinsesto di internet, che potrebbe aprire una via inesplorata per la promozione delle discipline in deficit di visibilita’ mediatica – portera’ il pubblico, anche quello d’oltreconfine, dentro le accademie federali di Brescia, Milano e Roma, con un occhio alle splendide realta’ di San Benedetto del Tronto, Bollate, Fino Mornasco, Trieste e Lissone. Vere e proprie fucine di campionesse, nelle quali una dozzina di adolescenti – Martina, Francesca Noemi, Asia, Alice, Giorgia, Elisa, Alessia, Clara, Sofia, Sara, Maria Vittora, Benedetta, tutte “centennial” digitalizzate al pari delle loro fan teenager, in connessione continua su smartphone e tablet, gli strumenti sui quali seguiranno FATE#RTT2020 – affrontano, davanti alle telecamere, gli ostacoli che il Fato pone ogni giorno sul loro percorso di crescita.

FATE#RTT2020 sara’ l’ennesimo prodotto di qualita’ televisiva offerto dalla FGI sul proprio canale YouTube (www.youtube.com/FGIfederginnastica). Lo stesso che nel 2016 ha trasmesso in esclusiva tutte le principali gare nazionali, in diretta streaming o on demand, le tappe della World Cup, sempre rigorosamente live, e gli highlights del Test Event di Rio, superando quota 2 milioni e 200 mila visualizzazioni complessive e i 340 video caricati. (ITALPRESS)