11° posto Grosjean: 4,45 mln di dollari - LaPresse/Photo4

Intervistato dalla rivista Autosport, Romain Grosjean ha sottolineato che i progressi del Team Haas derivano dalla collaborazione con la Ferrari

Un debutto coi fiocchi, figlio di tanto lavoro e di una splendida collaborazione con la Ferrari che ha dato i suoi frutti. Il Team Haas lavora in vista del 2017 con l’obiettivo di migliorare i risultati del 2016, concluso con 29 punti e un sorprendente ottavo posto nel Mondiale Costruttori.

LaPresse/Photo4
LaPresse/Photo4

Grazie alle componenti fornite dalla scuderia di Maranello, Grosjean e Gutierrez hanno sono riusciti a tenere dietro avversari ben più esperti e blasonati. “Lavorare con la Ferrari è una grande esperienza ha spiegato Gosjean ad Autosport – stiamo utilizzando la maggior parte delle loro componenti ed è interessante vedere come ci lavorano e quanto posso aiutarli con il mio lavoro, con il mio livello di pilota e con l’esperienza. Siamo molto veloci e non saremmo a questo punto senza il loro aiuto“.