LaPresse/REUTERS

Grazie al successo ottenuto nella seconda tappa, Sébastien Loeb si porta al comando della classifica generale della Dakar 2017

Acuto di Sébastien Loeb nella seconda tappa della Dakar 2017, partita da Resistencia e conclusasi a Tucuman. La stella del rally internazionale si mette in tasca la vittoria tenendo dietro sia Nasser Al-Attiyah che Carlos Sainz.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Prova sopra le righe per il francese, capace di chiudere la tappa con un vantaggio di oltre un minuto sul più diretto avversario. Quarto e quinto posto per le altre Toyota del sudafricano Giniel De Villiers (+2’19”) e dello spagnolo Nani Roma (a 3’22”). Con l’acuto nella seconda tappa, Loeb guida adesso la classifica generale con 28 secondi sull’ex leader Al-Attiyah e 1’56” sul madrileno Sainz.  “E’ stata una speciale velocissima, non troppo interessante a livello di guida – ha spiegato Loeb – c’erano molti rettilinei con qualche curva di tanto in tanto. Per noi è andata benissimo. Non abbiamo avuto nessun problema. Alla fine siamo stati infastiditi perchè abbiamo guidato per 70 km nella polvere di De Villiers, partito davanti a noi. Dunque abbiamo perso un po’ del nostro vantaggio verso la fine, ma niente di grave. Almeno, adesso siamo al comando della DakarQuesto tipo di terreno non è rappresentativo di quello che incontreremo in seguito. Quanto al caldo, era sopportabile. Ho anche spento la climatizzazione per recuperare un po’ di potenza