Maxppp/LaPresse

Il ciclista portoghese della UAE Abu Dhabi, Rui Costa, sarà presente al Giro d’Italia edizione numero 100

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Rui Costa sarà presente al Giro d’Italia 2017. Il forte portoghese della UAE Abu Dhabi ha confermato di voler partecipare alla corsa rosa edizione numero 100. Per lui sarà il debutto al Giro; infatti finora ha corso solo il Tour de France come grandi giri. In più, Rui Costa potrebbe essere il capitano e avrà validi compagni come Diego Ulissi e Darwin Atapuma (che ancora non ha sciolto le riserve, ma anche il forte colombiano dovrebbe essere al Giro d’Italia) oltre che a Ganna, Cattaneo e Conti.

Per la UAE Abu Dhabi sarà molto importante la preparazione invernale: molti ciclisti devono trovare la forma migliore e soprattutto bisogna allenare bene la ‘gamba’. Il Giro d’Italia è una corsa molto importante e anche se oramai la famiglia Galbusera non fa più parte del ciclismo, all’interno della UAE Abu Dhabi c’è molta Italia: dal team manager Beppe Saronni, ai ciclisti finendo all’impresa Colnago che dopo molti anni è tornata nel mondo a due ruote.