Ciclismo mercato, la Wilier Selle Italia batte un colpo: arriva lo svincolato Cecchin

Alberto Cecchin ha firmato un contratto con la Wilier Selle Italia e ha intenzione di partecipare al Giro del Centenario

Colpo importante per la Wilier Selle Italia. La squadra, con licenza Professional, ha ingaggiato il ciclista Alberto Cecchin. Il veneto era svincolato causa mancato rinnovo con il Team Roth, squadra che ha rinunciato alla licenza Professional scendendo in categoria Continental riducendo così il proprio roster. Il corridore firma un contratto annuale.

Alberto CecchinAlberto Cecchin è stato un buon ciclista nelle giovanili e ha esordito nel 2013 con la Nippo De Rosa. In carriera ha vinto in gare minori, ma il “Jet di Lamen” adesso ha la possibilità di vincere gare importanti e di dare una mano a Jakub Mareczko nelle volate. La Wilier Selle Italia ha la chance di esser al via in corse importanti in calendario WorldTour come la Milano-Sanremo, il Giro delle Fiandre e soprattutto al Giro d’Italia. Il ciclista sarà al via al Dubai Tour che sarà al via dal 31 gennaio al 4 febbraio e poi correrà al Tour de San Juan, in programma dal 23 al 29 gennaio.

Devo ringraziare i titolari della Wilier: è soprattutto grazie a loro se la trattativa si è concretizzata. Sono contento, contentissimo. Dopo il ridimensionamento del Team Roth, la cui decisione ci è stata comunicata a settembre, non è stato facile riposizionarsi. E firmare a inizio gennaio è stato un mezzo miracolo, – ha dichiarato Alberto Cecchin come riportato da Il Corriere delle Alpi.- “Partecipare alla corsa rosa, che tra l’altro la prossima primavera celebrerà il centenario, sarebbe un sogno. Farò di tutto per esserci. Io comunque sono qui per tirare le volate a Mareczko e non per coltivare ambizioni personali”.