LaPresse/Reuters

Compleanno Buffon: il portierone della Juventus e della Nazionale compie oggi 39 anni e sembra non avere intenzione di smettere

LaPresse/Daniele Badolato
LaPresse/Daniele Badolato

Compleanno Buffon: la storia di un predestinato – Gianluigi Buffon, nato a Carrara il 28 Gennaio 1978, debutta in Serie A con il Parma nella partita ParmaMilan (0-0) del 19 novembre 1995 a 17 anni, in cui è uno dei migliori in campo. La stagione seguente diventa ufficialmente il titolare del club parmigiano con il quale vincerà una Coppa Uefa, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana, dimostrando fin da subito le sue grandissime capacità. Nella stagione 2001 viene acquistato dalla Juventus, con la quale vince subito lo Scudetto al primo tentativo, traguardo che rappresenta solo l’inizio di una carriera leggendaria e ricca di trionfi. Il portierone bianconero è ormai da anni un punto fisso tra i pali della Juve e della Nazionale e nel suo ruolo ha battuto praticamente ogni record, segnando un’era di dominio assoluto arricchita da un palmares di tutto rispetto che comprende 7 scudetti (record per un portiere), 6 Supercoppe Italiane, 3 Coppe Italia e una Coppa Uefa.

Quando si parla di Buffon è facile pensare ad un campione che ha vinto praticamente tutto, ma dietro ogni trionfo c’è stata sempre dedizione, spirito di squadra e attaccamento alla maglia, seguite da una determinazione fuori dal comune. Tutti questi elementi vengono fuori nel 2006, quando la Juve è in preda alla bufera Calciopoli e Buffon nonostante la retrocessione del club torinese è uno dei pochi a non abbandonare la squadra, come un capitano che decide di affondare insieme alla sua nave. Sfruttando la rabbia e la voglia di rivalsa, Gigi vince il Mondiale in Germania nel 2006 con la Nazionale Italiana, subendo solo un gol su azione (che tra l’altro fu un autogol di Zaccardo) in tutta la manifestazione, venendo anche premiato come miglior portiere del torneo.

LaPresse/Francesca Soli
LaPresse/Francesca Soli

L’anno dopo conquista il campionato di Serie B con la Juventus, riuscendo così a tornare nella massima serie e dopo qualche anno di assestamento riesce a mettere in fila altri 5 scudetti. Oggi questo mostro sacro compie 39 anni e con la Juve è ancora in testa al campionato, senza mostrare il minimo segno di cedimento dal giorno in cui ha iniziato fino ad adesso. Sarà difficile un giorno immaginare un portiere diverso tra i pali della Juve e sopratutto sarà difficile per gli italiani glorificare come un santo un altro portiere al momento di un miracolo durante un Europeo o un Mondiale. Se campioni come Maradona, Messi e Ronaldo nascono ogni mille anni, di Buffon ne esisterà sempre e solo uno. Noi nel giorno del suo compleanno abbiamo voluto dedicargli questo omaggio: tanti auguri Gigi.