pasquini
LaPresse/Marco Fele

Il coach della Dinamo Sassari Federico Pasquini mette in guardia i suoi giocatori sulla forza del Besiktas

Prima trasferta continentale dell’anno per la il Banco di Sardegna Sassari, che si prepara alla sfida in terra turca contro il Besiktas Sompo Japan.

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

I giganti sono in partenza per Istanbul dove domani, alle 18.00, saranno in campo per la dodicesima giornata della regular-season della Basketball Champions League. “E’ la squadra più forte del girone, forse la più forte di tutta la competizione – le parole dei coach della Dinamo, Federico PasquiniDue giorni fa in campionato ha perso all’ultimo tiro contro il Fenerbahce, squadra che sappiamo bene quello che vale. A libello di giocatori, il Besiktas ha tutti elementi di altissimo livello, dal playmaker a Thompson, da Weems a Clark a Michael Roll, che forse è il giocatore di raccordo più importante che ha. Tanta qualità diffusa, tanta fisicità e pericolosità: saremo davanti a un’avversaria e su uno di quei campi in cui bisogna essere assolutamente perfetti, non sono concessi errori altrimenti si pagano cari. Andiamo in Turchia per cercare di fare un ulteriore sforzo e un nuovo step, vivendo questa sfida nella maniera più giusta e più entusiasmante possibile“. (ITALPRESS)