Presidenza Fipav, confronto Magri-Cattaneo “per un Presidente da Serie A” promosso dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile il 12 gennaio a Milano

Il preannunciato confronto tra i due candidati alla presidenza della Fipav chiesto dall’Assemblea della Lega Pallavolo Serie A Femminile lo scorso 22 dicembre per “un Presidente da Serie A” , come ha proposto il Presidente di Lega Mauro Fabris, si terrà il prossimo 12 gennaio alle ore 15.00 a Milano.

Carlo Magri, presidente uscente della Federazione, e Bruno Cattaneo, suo antagonista e già vicepresidente della stessa Fipav, saranno chiamati a confrontarsi sul Documento che le Società della Serie A Femminile stanno definendo riguardante il futuro della pallavolo di vertice nel nostro Paese. Il Documento si basa sulle tematiche che per tutto il 2016 e anche prima hanno provocato una serrata discussione tra Fipav e la Serie A Femminile, a partire dalla riforma del Campionato di A2, che la Federazione  vorrebbe portare a 20 squadre e dividere in due gironi, per arrivare alla presenza delle stelle straniere nei Campionati italiani, al futuro del Club Italia, a una migliore gestione dei rapporti e della programmazione delle attività tra Nazionali e Club, anche in relazione alle atlete in azzurro.

A interloquire con Magri e Cattaneo saranno anche un rappresentante degli allenatori e una portavoce delle giocatrici della Serie A.