LaPresse/Reuters

Più tornei nella prima metà di stagione piuttosto che nella seconda per Nadal, deciso a rinverdire nel 2017 i fasti di un tempo

Anche Rafael Nadal ha reso nota la sua programmazione di massima per la prossima stagione. Il maiorchino, che ha da poco iniziato a lavorare anche con Carlos Moya, debutterà giovedì nella ricca esibizione di Abu Dhabi.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Per lui nel 2017 è prevista la partecipazione a 21 tornei (10 sul cemento, 5 sull’amata terra rossa, 4 sul veloce indoor – posto che ottenga la qualificazione alle ATP Finals di Londra -, ed uno solo sull’erba). Da segnalare per il 30enne mancino di Manacor il ritorno a Rotterdam con la rinuncia totale allo “Swing” sul rosso sudamericano e le tre settimane di stop tra Parigi e Wimbledon. Come al solito nella prima metà della stagione più impegni che nella seconda. (ITALPRESS)

Ecco nel dettaglio tutti i tornei di Nadal:
ATP 250 Brisbane, Australian Open, ATP 500 Rotterdam, ATP 500 Acapulco, M1000 Indian Wells, M1000 Miami, M1000 Montecarlo, ATP 500 Barcellona, M1000 Madrid, M1000 Roma, Roland Garros, Wimbledon, M1000 Montreal, M1000 Cincinnati, Us Open, ATP 500 Pechino, M1000 Shanghai, ATP 500 Basilea, M1000 Parigi-Bercy e ATP World Tour Finals Londra.