Parejo ubriaco insulta Prandelli: bufera in casa Valencia

SportFair

Bufera in casa Valencia, Parejo ubriaco offende Cesare Prandelli: ancora problemi per l’allenatore italiano

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Valencia, bufera su Prandelli – Un video nel quale dà l’impressione di aver bevuto qualche bicchiere di troppo e dove le persone che sono insieme a lui, rivolgono insulti a Cesare Prandelli. Polemiche, scuse ed esclusioni che riguardano il giocatore Dani Parejo e che non permettono al Valencia di vivere una vigilia serena in vista del match di domani contro il Leganes. “Mi dispiace per il video, non sono immagini appropriate quelle che si vedono e di questo mi scuso con i tifosi, con il club, l’allenatore e i miei compagni – ha spiegato Parejo -. Non e’ un alibi, ma ci tengo a precisare che l’indomani non c’era allenamento e che non conosco chi compare con me nel video. Chiedo perdono a tutti, non ho ucciso nessuno, so di aver sbagliato, ma posso assicurare che non succedera’ piu’“.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Valencia, bufera su Prandelli – In conferenza stampa Prandelli ha commentato il comportamento del suo giocatore. “Per la partita di domani non e’ convocato e dopo la gara prenderemo i provvedimenti che riterremo opportuni insieme alla societa’ – ha spiegato l’allenatore italiano -. Ha fatto una stupidaggine, una bambinata che si commenta da sola, inutile parlarne, si e’ scusato e la cosa che piu’ mi preoccupa e’ l’immagine del giocatore che devo difendere. Un calciatore puo’ essere giudicato e criticato, ma gli uomini devono mantenere sempre una certa dignita’. Metterlo sul mercato? Tutti i nostri giocatori sono sul mercato“, taglia corto Prandelli che gia’ nei giorni scorsi si era sfogato su certi comportamenti della squadra che non gli andavano giu’. (ITALPRESS) –

Condividi