LaPresse/

Intervenuto in diretta a Sky Sport24, Gregorio Paltrinieri ha fatto un bilancio del suo 2016, fissando poi i suoi obiettivi per il 2017

Mi piacerebbe fare del nuoto in acque libere. Per divertimento visto che 800 e 1500 sono le mie gare clou, ma da qui a Tokyo 202o è molto lunga e io voglio pensare a anche a divertirmi e fare bene una 10 km in acque libere non sarebbe male“.

Gian Mattia D'Alberto
Gian Mattia D’Alberto

E’ quanto rivela a Sky Sport24 Gregorio Paltrinieri, campione olimpico ed europeo dei 1500 stile libero. Sul secondo posto a Windsor nei Mondiali in vasca corta, Greg ricorda come “E’ sempre un argento ai Mondiali. Certo ci si aspetta sempre il meglio ma è sempre una bellissima cosa. Io sono arrivato in non ottima forma e ci sono tanti atleti validi che possono battermi e così è stato. Ma tornerò pronto per i Mondiali in vasca lunga” e sull’appuntamento iridato della prossima estate a Budapest, aggiunge: “non penso al cronometro ma ad essere pronto a luglio in tutte e due le distanze, 800 e 1500” conclude Paltrinieri. (ITALPRESS)