Scoppia la polemica sui social dopo un video messo in rete dall’account di OKC: vendetta di Westbrook contro Durant o è tutto un fraintendimento?

Dopo l’emozionante finale di Cleveland Cavaliers-Golden State Warriors, decisa negli ultimi secondi da una magia di Kyrie Irving, sui social è divampata la polemica. Cortesia di Russell Westbrook. Il fenomeno di OKC appare infatti in un video pubblicato dall’account Twitter della squadra, nel corso di una sessione di shootaraound pre partita. Più o meno in contemporanea con la sconfitta degli Warriors, si vede Westbrook ‘impazzire’ dopo un canestro e correre via negli spogliatoi urlando una frase che a molti è sembrata: “thank you Kyrie!“. Frecciatina all’ex amico/compagno Kevin Durant? Intervistato nel pre partita Westbrook ha però negato tutto: “andiamo, per chi ca**o mi avete preso? Perché farei una cosa del genere? Parlavo con la figlia del mio allenatore che si chiama Jayme, era un ‘Thank you Jayme’. Non ho intenzione di perdere altro tempo dietro a questa storia”.