LaPresse/Reuters

Cavs vs Warriors è la nuova classica del basket moderno come fu negli anni ’60 e ’80 Celtcs vs Lakers? Tyronn Lue dice la sua

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Dominano da due anni la Regular Season, dominano da due anni le loro Conference, dominano da due anni i Playoff, si sono scontrate con una vittoria per parte nelle ultime due Finals: Cleveland Cavaliers e Golden State Warriors sono la massima espressione dell’attuale NBA. Quintetti devastanti: da una parte il verbo del dio dell’NBA fatto uomo, LeBron James, accompagnato da un Kyrie Irving che studia da fenomeno e da Kevin Love che, passati i malumori, quest’anno sembra avere pochi rivali; dall’altra una squadra di alieni: Steph Curry, Durant, Klay Thompson, Draymond Green, solo per citarne alcuni, ai quali va aggiunta una panchina profonda e di qualità.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Cavs vs Warriors è la nuova classica della moderna NBA come fu in passato per Celtics vs Lakers negli anni ’60 – ’80? Probabilmente è così, saranno solo il tempo e la storia a dirlo, ma intanto il coach dei Cavs Tyronn Lue lo conferma: “chiaramente Lakers e Celitcs in quel periodo si contendevano praticamente il titolo Nba ogni stagione; ma se sia i miei Cavs che gli Warriors manterranno questo nucleo di giocatori negli anni a venire, potremmo raggiungere un livello simile al loro. Golden State è una squadra formidabile, i miei Cavaliers sono un’ottima squadra; quando si parla di basket, si parla di loro o di noi, forse San Antonio“.