Ma cosa hai combinato Nasri? Il caos intorno al giocatore del Siviglia che ora è indagato anche dalla commissione anti-doping spagnola

Nasri cosa combini? – Il calciatore Samir Nasri attualmente in prestito la Siviglia dal Manchester City si trova coinvolto (inconsapevolmente o no non si sa) in un guaio giudiziario. Il giocatore della squadra spagnola infatti si sarebbe recato presso un centro medico di Los Angeles chiamato Drip Doctors in cui si sarebbe fatto fare delle trasfusioni di sangue. Sarebbe tutto in regola se tali trasfusioni fossero fatte fino ai 50 ml di sangue (così prevede la Wada, l’agenzia antidoping mondiale) e ciò non sarebbe ritenuto come doping. Il tutto appare perciò da accertare e proprio per questo la commissione anti-doping spagnola ha aperto un’indagine in cui il calciatore appare sotto inchiesta.

Nasri cosa combini? – Come si è arrivato però a stabilire ciò? Samir Nasri era apparso in questi giorni sui social con delle foto nella clinica sopra citata ed inoltre sul suo profilo Twitter il calciatore aveva scritto dei tweet in cui aveva ammesso di essersi sottoposto a delle prestazioni sessuali da parte delle avvenenti sorelle che gestiscono il centro medico. I tweet prontamente cancellati sono stati giustificati dal calciatore con il fatto che il suo profilo era stato hackerato probabilmente dalla sua fidanzata.