Napoli, retroscena di… rabbia: “così un cameriere fece saltare l’acquisto di Milito”

SportFair

L’ex dg del Napoli Pierpaolo Marino ha svelato come Milito sia stato ad un passo dal trasferimento in azzurro. Poi un cameriere…

Spada/LaPresse
Spada/LaPresse

Napoli, retroscena Milito – Un retroscena sotto l’Albero di Natale, ma per i tifosi del Napoli la confessione è decisamente amara. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss, l’ex dg della società azzurra Pierpaolo Marino svela come Milito sia davvero stato ad un passo dal Napoli: “prima di prendere Lavezzi avevamo pensato a Palacio ma costava troppo per noi, eravamo una neopromossa. Potevamo prendere anche Milito. Saltò per la notizia di un incontro mio con i suoi agenti: un cameriere ascoltò quello che si diceva a tavola e informò un giornale di Napoli. Così Preziosi parlò subito con Milito”. Affare sfumato e rimpianto tutto a tinte azzurre.