LaPresse/EFE

Paolo Ciabatti fa chiarezza sulla possibile presenza di Casey Stoner al fianco di Jorge Lorenzo ai box Ducati

La stagione 2016 di MotoGp è terminata. I piloti si godono un po’ di meritato relax in vista del Mondiale 2017 che sicuramente regalerà grandi emozioni grazie soprattutto ai tanti cambiamenti: Lorenzo ha infatti lasciato la Yamaha per approdare in Ducati, Vinales ha invece preso il suo posto nel team di Iwata, mentre Iannone si è trasferito in Suzuki.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Con l’arrivo di Lorenzo in Ducati si è tanto parlato della possibilità di vedere Casey Stoner al suo fianco, come consulente tecnico, ma le probabilità che ciò si realizzi sono scarse: “con Casey abbiamo parlato. Lui ha un contratto da collaudatore e da brand ambassador per i prossimi due anni. Essere un pilota esperto e provare la moto in diverse occasioni il prossimo anno, gli consentirebbe di essere il consulente più adatto sia per i piloti che per i nostri ingegneri, ma questo prevederebbe un impegno molto maggiore rispetto a quello di cui abbiamo parlato. Praticamente dovrebbe venire a vivere in Europa nel periodo compreso tra Jerez ed Aragon, ma lui ha la famiglia in Australia, quindi lo vedo complicato“, ha dichiarato Paolo Ciabatti in una lunga intervista a Motorsport.com.