MotoGp, Lucchinelli e la stagione 2017: “Valentino è stato sfortunato! Lorenzo? Può vincere con Ducati”

SportFair

Marco Lucchinelli dà uno sguardo alla stagione 2017 di MotoGp: ecco cosa pensa l’ex pilota

La stagione 2016 di MotoGp è terminata ormai da un mese. Marc Marquez si è aggiudicato il titolo Mondiale mentre Rossi si è dovuto accontentare un’altra volta di quello di vicecampione.

I piloti adesso si godono un po’ di relax in vista della nuova stagione 2017, che partirà a fine gennaio con i primi test, ma solo a marzo con le gare. Tante le novità per il nuovo Mondiale, con Lorenzo che lascia la Yamaha per andare in Ducati e Vinales che fa altrettanto con la Suzuki per occupare il posto del maiorchino nel team di Iwata.

LaPresse/Costanza Benvenuti
LaPresse/Costanza Benvenuti

Una nuova stagione quella 2017 che regalerà grande spettacolo sicuramente e lo sa bene Marco Lucchinelli, campione del Mondo nel 1981, secondo il quale l’arrivo di Vinales in Yamaha è una minaccia per il Dottore: “penso che Valentino sia stato sfortunato, ha perso un compagno di squadra che andava forte, ma ne è arrivato un altro che va altrettanto forte, perchè Vinales, si dice che sia un Marquez che parla un po’ di meno ma che apra il gas esattamente come Marquez, per Valentino sarà dura, ma tanti nemici tanto onore, non so chi lo diceva però l’ho sentita dire“, ha spiegato l’ex pilota ai microfoni di Motorsport.com.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Impossibile poi non parlare anche del passaggio di Lorenzo in Ducati: “Valentino andò in Ducati per togliersi di squadra Lorenzo, era in crisi, Lorenzo invece è stata una scelta, la moto è migliorata, quasi sicuramente lo metterei vincente nella prima gara in Qatar anche perchè la moto è sempre andata bene là e poi anche in altre due tre gare, non per il mondiale però”.

Infine un commento sulla notizia del momento, il ritiro di Rosberg dalla F1: “è stato grandissimo, ha guadagnato 100 punti, vuol dire avere una forza enorme, se lui si sente realizzato è la cosa più giusta da fare, se si dedica solo alla sua famiglia la vedo una gran bella cosa, grande ma grande veramente“, ha concluso.