LaPresse/Alessandro La Rocca

Intervistato da Crash.net, Lin Jarvis ha attaccato Lorenzo accusandolo di essersi distratto per l’intera stagione pensando alla Ducati

La stagione 2016 di MotoGp è ormai terminata. Ad aggiudicarsi il titolo è stato Marc Marquez, seguito sul podio dai piloti Yamaha Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

lorenzoIl team di Iwata ha quest’anno perso la sua superiorità, a causa del nuovo regolamento sulla centralina unica che ha condizionato negativamente la stagioni di Rossi e Lorenzo. Il pilota spagnolo, dal 2017, non dovrà più cimentarsi con questi problemi visto il suo passaggio in Ducati ufficializzato già lo scorso 18 aprile, una scelta di tempo che non è piaciuta al managing director Lin Jarvis. “Per quanto riguarda il fatto che Jorge abbia deciso di trasferirsi all’inizio della stagione, è difficile da quantificare o giudicare l’effetto che ha avuto sulla sua annata – commenta a Crash.net Jarvis – ma sicuramente si tratta di una distrazione. Non c’è dubbio su questo. Puoi avere il 95% del tuo pensiero concentrato sul presente, ma c’è sempre quel 5% che pensa al futuro, guardando forse alla Ducati, a ciò che succederà. Sicuramente è più facile per il team gestire una stagione completa quando si sa che i piloti resteranno in futuro, e penso che anche per il pilota sia lo stesso”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE