Junior Orange Bowl International: recupera Andrea Romano. In vetta allunga l’australiano Karl Vilips. Nel femminile comanda la coreana Somi Lee

Andrea Romano, 21° con 144 colpi (74 70, +2), ha guadagnato quattro posizioni nel secondo giro del 53° Junior Orange Bowl International Golf Championship sul percorso del Biltmore Golf Course (par 71), a Coral Gables in Florida. Ne hanno perse alcune Dylan De Prosperis, 38° con 150 (74 76, +8), e Jacopo Albertoni, 43° con 152 (74 78, +10). Tra le ragazze è rimasta al 18° posto Alessia Nobilio con 150 (76 74, +8) e occupa il 28° con 156 (79 77 , +14) Emilie Alba Paltrinieri.

Nel torneo maschile ha allungato l’australiano Karl Vilips (132 – 65 67, -10), che ora ha cinque colpi di vantaggio sul cileno Joaquin Niemann, vincitore nel 2015, e sull’argentino Mateo Fernanez de Oliveira (137, -5). In quello femminile la coreana Somi Lee (137 – 68 69, -5) ha sorpassato la francese Agathe Laisne (139, -3). Terza piazza per la canadese Monet Chun e per la messicana Ana Laura Collado (141 – 1). Il torneo si disputa sulla distanza di 72 buche. Due gli italiani nell’albo d’oro: Marco Durante (1979) e Renato Paratore (2013). Accompagna il team azzurro Stefano Sardi.