F1, Vettel non si scompone: “io al posto di Rosberg? La mia posizione è molto chiara”

SportFair

Presente alle finali mondiali Ferrari in corso di svolgimento a Daytona, Vettel ha sottolineato di voler rispettare il contratto in vigore con il team di Maranello

Danierl Ricciardo ha parlato di un pregiatissimo dono di Natale, e non potrebbe essere altrimenti. Il sedile della Mercedes lasciato vuoto da Nico Rosberg assomiglia davvero ad un fantastico cadeau che molti sognano di trovare sotto l’albero.

LaPresse/PA
LaPresse/PA

Tutti tranne Sebastian Vettel che, presente alle Finali Mondiali Ferrari di scena a Daytona, ha sottolineato di voler rispettare il contratto in vigore con la scuderia di Maranello: “penso che non sia un grande segreto il fatto che sia io che Kimi siamo entrambi legati da un contratto valido per il prossimo anno e, quindi, la mia posizione dovrebbe essere molto chiara” le parole chiare del tedesco a Motorsport.com. “Non mi interessa cosa succede in Mercedes, noi guardiamo in casa nostra, ci sono un sacco di cose che cambiano con le nuove regole, per cui noi siamo abbastanza impegnati per noi stessi. E, ovviamente, sono molto ottimista pensando al prossimo campionato. Penso che la squadra sia più forte: questo è quello che emerso negli ultimi due mesi tanto in pista che in fabbrica. Dovremmo essere in grado di presentarci con un pacchetto migliore“.

Condividi