LaPresse/Photo4

Intervistato dalla rivista Autosport, Kimi Raikkonen ha sottolineato di essere soddisfatto della sua stagione ma non di essere felice per i risultati raccolti

Fine anno, momenti di bilanci e di rimpianti. Come quelli della Ferrari che, nella stagione appena passata, non è riuscita a rispettare i propositi di inizio stagione, mancando l’appuntamento con la vittoria.

LaPresse/Photo4
LaPresse/Photo4

Nonostante le cocenti delusione, Kimi Raikkonen ha qualcosa da salvare di questo 2016 che si chiude, anche se, in vista della prossima stagione, urge un radicale cambio di rotta. “Abbiamo lavorato sodo e abbiamo sofferto perché non sono arrivati i risultati che volevamo” ha dichiarato Kimi Raikkonen in un’intervista ai colleghi di Autosport. “Non posso che ringraziare i ragazzi del team che hanno provato fino in fondo a migliorare e ad imparare dagli errori. Penso che siamo comunque migliorati, abbiamo lavorato molto bene come squadra anche se i risultati dicono diversamente. Sono certo che l’anno prossimo partiremo da una posizione migliore e vedremo una bella lotta. Per me l’ultimo anno è stato positivo – confessa infine Raikkonen ma non posso essere felice perché nel complesso i risultati sono stati molto lontani da quelli che cercavamo”.