F1, settimana decisiva per il dopo Rosberg: un altro big intanto ritira la sua candidatura

SportFair

Continuano i colloqui in casa Mercedes per il dopo Rosberg, intanto Verstappen conferma la sua permanenza in Red Bull

Situazione bollente e telefoni roventi. E’ questo il clima che si respira in casa Mercedes dopo l’annuncio shock di Nico Rosberg, il quale ha deciso di appendere definitivamente il casco al chiodo dopo la vittoria del primo titolo iridato in carriera.

LaPresse/Photo4
LaPresse/Photo4

La mole di lavoro di Toto Wolff e Niki Lauda resta imponente, i due dirigenti della Mercedes si sono riuniti questa mattina presso la sede di Brackley per analizzare a fondo la situazione insieme ai vertici della scuderia. Il nome più gettonato resta quello di Pascal Wehrlein, già sotto contratto con il team e già a suo agio al volante della monoposto tedesca dopo i test Pirelli svolti negli scorsi giorni. Intanto, anche Max Verstappen ha fatto un passo indietro, ritirando la sua ipotetica candidatura per la sostituzione di Rosberg: “l’anno prossimo sarò ancora al volante della Red Bull”.

Condividi