F1, Rosberg torna sul suo ritiro: “non credevo di avere il coraggio di farlo”

SportFair

Presente agli Autosport Awards per ritirare il premio come miglior pilota 2016, Rosberg è tornato a parlare del suo ritiro

Con il Mondiale terminato e i prossimi test fissati per il 2017, l’unico argomento di cui si parla in Formula 1 è senza dubbio quello del ritiro di Nico Rosberg.

Nico Rosberg in visita a Wiesbaden,sua citta' natale.Il pilota tedesco ha deciso di dire basta dopo aver conquistato il suo primo titolo mondiale e aver eguagliato il padre Keke, campione del mondo nel 1982. Intervenuto agli Autosport Awards per ritirare il premio come miglior pilota del 2016, Rosberg è tornato sulla sua decisione: “mi sento alla grande, esco dalla F.1 al top. Sono stati 11 anni incredibili nel Circus e questo è stato senza dubbio l’anno migliore della mia carriera. Dopo Abu Dhabi il pensiero del ritiro era ancora presente e ho pensato ‘se lo faccio, mi fermerò’. Non pensavo di avere il coraggio di farlo, a essere onesti“.

Condividi