LaPresse/REUTERS

Daniel Ricciardo certo che con la stessa macchina potrebbe battere Lewis Hamilton

Grandi soddisfazioni nella stagione 2016 per la Red Bull. Daniel Ricciardo e Max Verstappen sono riusciti a regalare grande spettacolo ai fan e ad essere competitivi, lottando sempre con le più forti e cercando di andare all’inseguimento delle Mercedes.

LaPresse/REUTERS
LaPresse/REUTERS

L’australiano della Red Bull ha chiuso al terzo posto, sul gradino più basso del podio mondiale, ma non si arrende e punta a migliorarsi sempre più. Solo una cosa impedisce a Ricciardo di essere al pari di Hamilton o addirittura di batterlo, la macchina: “certo che posso batterlo! Mi è stato chiesto più volte chi vorrei avere come compagno di squadra e io rispondo sempre Hamilton. Certo, so che è forte e che quindi ci sarebbe una buona battaglia tra di noi. Ma ho abbastanza fiducia in me stesso e penso che posso vincere“, ha infatti dichiarato l’australiano come riportato su Marca.

Per capire però se il pensiero di Ricciardo è corretto o meno bisognerà però attendere: l’australiano infatti correrà ancora a bordo della sua Red Bull quindi non potrà dimostrare, per il momento, quanto da lui affermato.