LaPresse/Photo4

Intervistato dalla radio spagnola COPE, il padre di Carlos Sainz ha sottolineato come manchi solo l’annuncio di Bottas alla Mercedes

C’era finito anche lui nella lista di Toto Wolff e Niki Lauda per sostituire Nico Rosberg, ma per Carlos Sainz non c’è stato nulla da fare.

LaPresse/Photo4
LaPresse/Photo4

Strada sbarrata da parte della Red Bull che punta forte sul pilota spagnolo per il futuro, tenendolo in caldo sulla Toro Rosso per poi lasciargli un domani il sedile di Ricciardo. A chiudere a doppia mandata la porta che conduce alla Mercedes ci ha pensato anche Sainz senior, il quale durante un’intervista alla radio spagnola COPE, ha svelato come quel sedile appartenga ormai a Bottas. “Non v’è alcuna possibilità che Carlos vada in Mercedesha dichiarato l’ex campione di rallyloro hanno deciso di prendere Bottas, ormai manca solo l’annuncio. Non è importante se Carlos interessava oppure no alla Mercedes, la cosa che conta è che non andrà lì. La scelta di Bottas va rispettata, avevano poco tempo per pensare e non è facile prendere certe decisioni. Adesso Carlos deve concentrarsi sulla Toro Rosso e disputare una grande stagione, in modo da dimostrare di meritare un sedile importante”.