Mick Schumacher
Action Press

Luca Badoer è convinto che Mick Schumacher possa prendere il posto di Nico Rosberg al volante della Mercedes

La speranza di rivedere Michael Schumacher ancora sorridere è forte e tangibile sia nei cuori della famiglia che in quelli dei fans di tutto il mondo, convinti che il proprio campione vincerà l’ennesima sfida della sua vita.

Lapresse
Lapresse

A credere nella guarigione del sette volte campione del mondo è anche Luca Badoer, amico fraterno di Schumi grazie ai dieci anni trascorsi a stretto contatto in Ferrari dal 1998 al 2009. Il pilota trevigiano e Jean Todt sono gli unici ammessi al capezzale di Michael al di fuori dei familiari, un onore che Badoer rispetta con silenzio e garbo, rispettando il dolore della famiglia. A romperlo solo una breve ma intensa dichiarazione, quella relativa al futuro di Mick che, secondo l’ex collaudatore Ferrari, non sfigurerebbe al volante della Mercedes: “Mick è un bravo ragazzo che ha preso il meglio di mamma e papà” le parole di Badoer riportate dalla Gazzetta dello Sport. “Fossi nella Mercedes darei una opportunità a Mick. Troppo giovane e inesperto? Quest’anno avrebbe imparato da Hamilton e poi…“.