LaPresse/Photo4

Il brasiliano Felipe Nasr rischia il posto alla Sauber a causa del probabile ritiro del suo sponsor

Zumapress
Zumapress

Il brasiliano Felipe Nasr rischia di non essere più il pilota della Sauber. Il motivo? Il Banco do Brasil potrebbe decidere di lasciare la squadra elvetica. Una situazione opposta a quella  del suo compagno di squadra Ericsson, che grazie al suo sponsor ha potuto rinnovare il contratto. Lo sponsor brasiliano finora ha permesso al pilota di poter stare in Formula 1, ma se il Banco do Brasil dovesse ritirarsi, Nasr sarebbe costretto a trovare una nuova squadra.

“Penso che sarebbe una brutta perdita per lo sport. Il Brasile vanta una grande tradizione in F1, ma non penso comunque che sarà privato della presenza dei suoi piloti nella prossima stagione, – ha dichiarato Nasr come riporta Formulapassion – comunque c’è il rischio che questo accada. Io voglio essere presente nella griglia di partenza e sto lavorando per questo”.