Evra
LaPresse/Daniele Badolato

Dopo le ultime prove poco convincenti, il futuro di Patrice Evra potrebbe essere lontano dalla Juventus. E l’agente ammette: “vorrebbe giocare di più”

LaPresse/REUTERS
LaPresse/REUTERS

Evra-Juventus, ironia poco gradita – Video simpatici, Instragram come strumento social che lega Patrice Evra ai tifosi bianconeri. Che però adesso hanno poca voglia di ridere. La brutta prova contro il Milan in Supercoppa, infatti, ha messo il terzino francese nell’occhio del ciclone anche della società: con il futuro alla Juventus di Evra che al momento è tutt’altro che scontato.

Evra-Juventus, ironia poco gradita – A manifestare qualche malumore è anche l’agente del calciatore Federico Pastorello, che ha parlato così ai microfoni di Juvenews.eu: “Patrice non sta affatto male alla Juventus e per ora non c’è nulla di concreto riguardo una sua partenza. Certo, come tutti i giocatori vorrebbe giocare di più. Ma dello stesso avviso al momento non sembrano essere né Allegri né la società: la Juventus attende risposte dal campo. E magari meno social.