LaPresse/Paola Garbuio

Eto’o ha voluto pubblicamente ringraziare Fabio Capello: “se la mia famiglia ha da mangiare il merito è suo”

Gian Mattia D'Alberto
Gian Mattia D’Alberto

Eto’o, parole al miele per Capello – Poche parole, quanto basta per dimostrare ancor una volta che l’umiltà è un dono solo per i grandissimi. E Samuel Eto’o lo è. A Dubai, dal palco dei Globe Soccer Awards, Eto’o ha ringraziato pubblicamente Fabio Capello, anch’esso presente alla cerimonia: “grazie a te ora la mia famiglia può mangiare”, le parole dell’attaccante dell’Antalyaspor, che in Italia ha vinto il Triplete con l’Inter. E che Capello ha portato ad allenarsi con la Prima Squadra de Real Madrid quando lui di anni ne aveva solo 15. Una riconoscenza infinta, firmata Samuel Eto’o. Fuoriclasse in campo e fuori.